Sei Qui: Home | Comunicazioni | Festività Pasquali 2020
 
Festività Pasquali 2020

 

Messina, 9 Aprile 2020

Cari Colleghi,

sarà, ovviamente, una Pasqua strana, diversa, sicuramente insolita per tutti noi.

Le festività sono, solitamente, i momenti che dedichiamo alle nostre famiglie, le pause, che tra l’affollamento della vita quotidiana, ci danno la possibilità di fermarci e respirare. Momenti che ci fanno riflettere e gioire assieme ai nostri cari.

Questi momenti quest’anno si riempiono di pensieri e dubbi futuri. Inutile negare che la nostra Categoria, la nostra famiglia, cioè la Famiglia dei Periti Industriali, negli ultimi anni ha dovuto combattere molte battaglie, e noi tutti cerchiamo ogni giorno di batterci a denti stretti per farci spazio in un’Italia per la quale i Periti hanno fatto e continuano a fare tanto, ma che spesso ci dimentica.

Il termine "Perito Industriale" deriva dal latino Peritus, ovvero esperto, abile, e da indùstrius ovvero, attivo, operoso, e noi siamo la Famiglia dei Periti Industriali.

Siamo convinti che questo momento, di fragilità ed incertezza, ci servirà ad essere ancora più forti, più uniti e soprattutto più orgogliosi di appartenere a questa straordinaria Categoria.

Speriamo che, in questi giorni, con i quali la Chiesa ci ricorda il sacrificio e la certezza di rinascita, nella nostra mente rimangano impresse due parole: “speranza” e “famiglia”.

Edmund Husserl, afferma che “la speranza è tipica dell'uomo che, a sua volta, è un essere che progetta il suo futuro, poiché è mosso dal desiderio di una vita più felice di quella che vive nel presente e quindi esplora con il pensiero e l'immaginazione le strade per arrivarci” Quale altro uomo, se non il Perito Industriale, è capace di progettare esplorare ed immaginare un futuro? La famiglia è in primo luogo una comunità di affetti, un microcosmo, fondato sulla comune responsabilità di dare, ricevere e donare che garantisce ai suoi membri protezione e solidarietà « Quando non si minaccia, ma si ragiona; quando non si ha paura ma ci si vuole bene, allora nasce la famiglia. » La famiglia siamo tutti noi, insieme, e dobbiamo garantire vicendevolmente, ad ognuno degli appartenenti alla nostra comunità, quella protezione e quella solidarietà che sappiamo tirare fuori quando ce n’è bisogno.

Il nostro augurio è che questa Pasqua ci dia la forza di credere e lottare per la nostra famiglia, e la speranza di riuscire a progettare un futuro migliore di quello che abbiamo pensato fino ad oggi. Con la certezza di poterci rivedere, riabbracciare e soprattutto sostenere, prestissimo.

Vi auguriamo la serenità di una Santa Pasqua.

Giovanna, Attilio, Luca, Nunziatina, Giuseppe, Orazio, Alessio ed Eleonora.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Pasqua 2020.pdf)Pasqua 2020.pdfPasqua 2020360 Kb